Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul pulsante Cookie Policy

19 Dic 2018

Carta del docente: entro il 31 dicembre va speso il bonus 2016/17 In evidenza

In vista dell’arrivo della Carta del docente del 2019, i docenti di tutta Italia titolari del bonus sono tenuti a spendere l’importo relativo all’anno 2016/17. Il termine ultimo è il 31 dicembre 2018 (articolo 6, comma 3 – sexies del DL n. 91/2018 convertito con modificazioni in L. n. 21 settembre 2018, n. 108). Dal 1° gennaio del prossimo anno, infatti, il valore del portafoglio non potrà essere superiore ai 1.000 euro.

Ciascun insegnante in possesso di un’utenza SPID  può accedere al bonus dei 500 euro previsti per l’anno scolastico 2017-2018 e, a seguito degli adeguamenti informatici effettuati, potrà spendere anche le somme non spese e/o gli importi dei buoni non validati relativi all’anno scolastico 2016/17. Ciascun docente potrà consultare la composizione del proprio bonus attraverso la specifica funzione di “storico portafoglio”.

Come utilizzare il bonus?

A distanza di circa 3 anni dall’emissione dei primi bonus, i docenti italiani hanno ancora difficoltà nell’utilizzo della Carta del docente. Non tutti sanno che, oltre a libri, pubblicazioni o riviste (in formato cartaceo o digitale, non necessariamente attinenti alla materia di insegnamento), è possibile acquistare/pagare anche:

ingressi al cinema, ai musei, mostre ed altri eventi culturali;

personal computer, computer portatili, notebook;

computer palmari, book reader, tablet;

qualsiasi altro strumento di robotica che rientra nella categoria degli strumenti informatici che sostengono la formazione dei docenti;

programmi e applicazioni che permettono, ad esempio, di consultare enciclopedie, dizionari o di progettare modelli matematici, disegni tecnici, ecc;

corsi online accreditati o qualificati dal Miur, corsi universitari o per certificazioni di lingue straniere.

Letto 113 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
JoomShaper