Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul pulsante Cookie Policy

27 Mar 2019

IL RIMBORSO / COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE In evidenza

I contribuenti in possesso di specifici requisiti possono richiedere il rimborso e/o l’utilizzo in compensazione del credito IVA trimestrale previa presentazione del mod. IVA TR.  Si rammenta che: - il limite al cui mancato superamento non è richiesta la garanzia per il rimborso del credito IVA è fissato a € 30.000; - per importi superiori a € 5.000 è previsto l’obbligo di apposizione del visto di conformità anche alle richieste di compensazione del credito IVA trimestrale; - l’utilizzo in compensazione del credito IVA per importi superiori a € 5.000 annui è previsto a partire dal decimo giorno successivo a quello di presentazione dell’istanza. Entro il 30.4.2019 va inviato il mod. IVA TR relativo al credito del primo trimestre 2019, utilizzando il nuovo modello aggiornato recentemente dall’Agenzia delle Entrate.

 Come noto, ai sensi dell’art. 38-bis, comma 2, DPR n. 633/72, è possibile richiedere il rimborso e/o l’utilizzo in compensazione con il mod. F24 del credito IVA trimestrale (primo, secondo e terzo trimestre), indipendentemente dalla periodicità di liquidazione adottata, a condizione che: • il credito IVA maturato sia di importo superiore a € 2.582,28; • nel singolo trimestre, sussista uno dei requisiti di cui all’art. 30, comma 3, DPR n. 633/72

Letto 103 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
JoomShaper